Indagine

Abitudini di lettura nei bambini e nei giovani lettori

Da ottobre a dicembre 2016, in tre paesi (Albania, Macedonia e Italia) sono stati distribuiti 3.000 questionari, 1.000 per ogni paese.

Il soggetto di questa indagine erano gli alunni delle scuole e dei centri urbani, ma anche delle periferie delle città, dove di solito vivono  gruppi svantaggiati di persone della società.

Questo processo è suddiviso in due fasi:

– la distribuzione dei questionari, redatti da esperti, operatori culturali, psicologi, studiosi di letteratura e la raccolta dei questionari compilati.

– Redazione dei report – indagine.

Uno staff specializzato di ciascun partner, per due mesi, è stato impegnato nella distribuzione manuale e la raccolta di 3000 questionari.

Il questionario è stato distribuito anche attraverso i social network e via e-mail.

L’obiettivo principale di tale  ricerca è stato:

– Indagare le abitudini dei ragazzi di lettura di storie, leggende, miti, fiabe, ecc, le credenze e gli atteggiamenti dei bambini e dei giovani lettori in Albania, Italia e Macedonia.

Lo scopo del sondaggio è stato:

– sostenere i genitori, gli insegnanti e gli altri professionisti dell’alfabetizzazione nella promozione della lettura in modo più ampio.

Il target è : bambini ed i adolescenti  lettori (6-15 anni).

Dai dati dell’indagine, gli specialisti potranno redigere una relazione che sarà pubblicata nel mese di febbraio 2017.

follohpxiuymf9urowqb

Questionario d’indagine sulle abitudini di lettura nei
giovani lettori della Campania (Italia)

L’obiettivo principale è indagare sulle abitudini di lettura di storie, leggende, miti, fiabe, credenze e atteggiamenti dei bambini e dei giovani lettori in Albania, Italia e Macedonia.

    Sorry, no posts matched your criteria.

REPORT

INDAGINE

ABITUDINI DI LETTURA DEI RAGAZZI

10 FEBBRAIO 2017

L‟Associazione Agenzia Arcipelago Onlus – nell‟ambito del progetto europeo Readers of the future – elabora questo primo Rapporto sulla promozione della lettura in Campania che si propone di offrire un sintetico quadro delle problematiche e delle attività legate alla lettura dei libri che caratterizzano un settore in cui il nostro Paese accusa un notevole ritardo.

La nostra Associazione è costituita da esperti, psicologi, educatori, esponenti del mondo dell‟associazionismo e del volontariato ed opera dal 1999, per promuovere la collaborazione tra i diversi soggetti sociali a favore dell‟infanzia e l‟adolescenza, i soggetti svantaggiati anche per valorizzare le esperienze di base nel campo della promozione della lettura e della creatività.

Nell‟ambito del progetto europeo socioculturale “Readers of the future” dell‟associazione Dituria di Tirana (Albania) che si svolgerà in Albania (Tirana), Macedonia (Skopie) e Italia (Napoli), finanziato dalla Commissione Europea (sottoprogramma “Europa creativa”) sul fronte del sostegno e della promozione della lettura l‟Associazione Agenzia Arcipelago Onlus ha attivato un‟indagine conoscitiva sul libro e sulla lettura, cui seguirà poi un concorso e una manifestazione festival (dal 12 al 14 maggio 2017).

Oggi le politiche culturali a sostegno e promozione della lettura rivestono particolare importanza per una molteplicità di fattori che riguardano, tra gli altri, l‟educazione, la scuola, il territorio, la salute e la crescita dei ragazzi, del capitale culturale complessivo di un territorio, il rafforzamento delle capacità critiche e creative dei giovani, il grado di apertura, di consapevolezza e di coesione del tessuto sociale.