Attività

CONFERENZA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Il 17 settembre 2016, all’interno del progetto “Readers of the Future” finanziato dal Creative Europe Programme of the European Union, si è tenuto il primo incontro tra i tre parteners del progetto. L’incontro si è tenuto nei locali della casa editrice DITURA, che è il......

Questo progetto tra Publishing House DITURIA, Publishing House TABERNAKUL, Macedonia, and the Associazione Agenzia ARCIPELAGO ONLUS, Italy, che sarà aiutato dal Creative Europe Programme, ha fatto il suo primo passo. La presentazione di questo importante progetto è avvenuta presso Friend’s Book House Bookshop, il 27......

Il 03 Ottobre 2016, a Pozzuoli, Italy, è stata  organizzata la cerimonia di apertura presentazione del  progetto “Readers of The Future”. La principale relatrice è stata Mrs. Angela La Torre, manager e presidente  dell’Associazione Agenzia Arcipelago. La preside Mrs. Rosalba Matrone, lo psicologo, psicoterapeuta e......

Abitudini di lettura nei bambini e nei giovani lettori

Da ottobre a dicembre 2016, in tre paesi (Albania, Macedonia e Italia) sono stati distribuiti 3.000 questionari, 1.000 per ogni paese.

Il soggetto di questa indagine erano gli alunni delle scuole e dei centri urbani, ma anche delle periferie delle città, dove di solito vivono  gruppi svantaggiati di persone della società.

Questo processo è suddiviso in due fasi:

– la distribuzione dei questionari, redatti da esperti, operatori culturali, psicologi, studiosi di letteratura e la raccolta dei questionari compilati.

– Redazione dei report – indagine.

Uno staff specializzato di ciascun partner, per due mesi, è stato impegnato nella distribuzione manuale e la raccolta di 3000 questionari.

Il questionario è stato distribuito anche attraverso i social network e via e-mail.

L’obiettivo principale di tale  ricerca è stato:

– Indagare le abitudini dei ragazzi di lettura di storie, leggende, miti, fiabe, ecc, le credenze e gli atteggiamenti dei bambini e dei giovani lettori in Albania, Italia e Macedonia.

Lo scopo del sondaggio è stato:

– sostenere i genitori, gli insegnanti e gli altri professionisti dell’alfabetizzazione nella promozione della lettura in modo più ampio.

Il target è : bambini ed i adolescenti  lettori (6-15 anni).

Dai dati dell’indagine, gli specialisti potranno redigere una relazione che sarà pubblicata nel mese di febbraio 2017.

QUESTIONARIO D’INDAGINE SULLE ABITUDINI DI LETTURA NEI GIOVANI LETTORI DELLA CAMPANIA (ITALIA)

L’obiettivo principale è indagare sulle abitudini di lettura di storie, leggende, miti, fiabe, credenze e atteggiamenti dei bambini e dei giovani lettori in Albania, Italia e Macedonia.

O6RWH00

Fra gli allievi delle Scuole secondarie in varie città di ogni regione, nei mesi da febbraio ad aprile, saranno organizzati concorsi di creatività: letteratura e pittura.

Lo scopo del concorso sarà: promuovere la creatività, il desiderio di scrivere storie, sviluppare l’immaginazione, per rendere i bambini protagonisti della creazione letteraria, ma anche per aiutarli a trovare un’altra occasione in cui esprimere  i loro diritti ad imparare e leggere.

Il 26 Aprile 2017 si svolgerà, a Tirana, un seminario internazionale, al quale parteciperanno editori, esperti dell’Unione europea (provenienti da Francia, Italia, Portogallo, Grecia), rappresentanti di istituzioni pubbliche e private, culturali e didattiche, insegnanti, librerie, lettori, giornalisti, ecc. Il seminario sarà una ottima occasione per uno scambio di esperienze e per migliorare la cooperazione professionale, l’apprendimento tra pari, ma anche per la migliore formazione degli operatori del libro. In questo seminario, tra le altre questioni, saranno discussi e confrontati anche i dati ricavati dall’indagine nei tre paesi.

In tre periodi diversi, a Tirana (Albania), Atrani/Padula (Italia), e Skopje (Macedonia) per la prima volta si svolgerà un grande evento con il cui focus saranno questi tre paesi. Sarà una festa per i bambini. Questi eventi saranno l’evento più importante del  progetto. Il Festival avrà come scopo specifico la mobilità transnazionale, lo sviluppo del pubblico ma creerà opportunità per i bambini, i ragazzi ed anche per i loro genitori, al fine di condividere le esperienze in una serie di forme d’arte diverse e stili, per introdurre nuovi programmi promozionali e di presentazione” del progetto.

Il festival prevede decine di eventi (workshop, tavole rotonde, incontri con scrittori, laboratori creativi, di lettura, recitazione e laboratori di pittura, ecc), che coinvolgono oltre 100 artisti e migliaia di bambini e giovani.

Una parte di questo progetto prevede la pubblicazione di tre volumi, con circa 100 pagine ciascuno, che saranno tradotti nelle tre lingue (albanese, macedone, italiano):

1 (libro e  e-book),  realizzato con le creazioni degli autori coinvolti in questa progetto;

1 (libro e e-book) realizzato con le fiabe provenienti dai tre paesi partner;

1 (e-book solo) realizzato con le creazioni di bambini che hanno partecipato ai concorsi nelle scuole.

Questi libri saranno donati alle scuole ed alle biblioteche pubbliche mentre le pubblicazioni di e-book saranno distribuiti gratuitamente attraverso i siti dei partner anche oltre la durata del progetto.

Le opere (disegni, illustrazioni, ecc) di illustratori di libri per bambini dai tre paesi faranno parte di una mostra itinerante che sarà tenuta a Tirana, Pozzuoli e Skopje. Per sette giorni, il grande pubblico albanese, italiano e macedone potrà visitare queste mostre nei loro rispettivi paesi. La mostra itinerante ha lo scopo di promuovere gli illustratori, le cui opere saranno in viaggio in tutti e tre i paesi, creando così un nuovo pubblico e le opportunità di collaborazione.

In collaborazione con MultiMediaStudio “NOSITI”, casa di produzione con una lunga esperienza, sarà prodotto un film documentario che avrà come soggetto le modalità e le strategie per la  promozione della letteratura per l’infanzia, l’accesso dei bambini al mondo dei libri, senza distinzioni razziali, sociali e di genere.

Il film documentario sarà trasmesso in tv Nazionali,  sarà accessibile da YouTube, attraverso i social network ed i siti ufficiali dei partner oltre che nel sito web del progetto.

L’11 giugno 2018 si terrà a Tirana la conferenza finale del progetto con la partecipazione dei partener, degli editori, dei responsabili delle librerie, dei giornalisti, degli operatori culturali e del mondo dell’educazione.